Loading...

View larger image

Le potenze emissive, il risparmio energetico, l’assenza di manutenzione del LED sono ormai argomenti comuni che lo hanno introdotto in modo forte sul mercato, trovando però difficoltà in quei campi di applicazione dove l’Indice di Resa Cromatica IRC (o CRI in inglese) è stato parametro di esclusione.

Studi e sperimentazione sul FOSFORO REMOTO e la MISCELAZIONE DI LED di colore diverso hanno sfatato questo tabu apportando a tutte le caratteristiche anche un indice di resa cromatica molto elevato (CRI>90).

I COLORI degli oggetti illuminati con i led appaiono così naturali, aprendo possibilità di utilizzo nei settori come quello della moda, espositivo museale e medico.